Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa

Lunedì, 02 Ottobre 2017 15:37

Il CUG propone una classe di formazione sul "Pensiero della differenza"

Per l’anno 2017 il CUG, nell’ambito delle sue competenze in materia di educazione alle differenze, contrasto alle discriminazioni e promozione delle pari opportunità, finanzia un’attività di formazione su “Il pensiero della differenza. Corso base Labodif” aperto alle appartenenti alla comunità universitaria (studentesse, assegniste, specializzande, dottorande, amministrative, tecniche, ricercatrici e professoresse dell’Università di Pisa).

logo cug bluBIS

 

Il corso avrà la durata di 16 ore formative, che si svolgeranno nei seguenti giorni:

venerdì 17 novembre dalle 14.00 alle 18.00

sabato 18 novembre dalle 9.00 alle 13.00

 venerdì 1° dicembre dalle 14.00 alle 18.00

sabato 2 dicembre dalle 9.00 alle 13.00

Il corso di svolgerà presso l’Orto botanico, Aula Savi.

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

La classe, in considerazione delle modalità di formazione, potrà accogliere un massimo di 30 partecipanti, che saranno individuate sulla base dell’ordine di iscrizione, riservando 10 posti a studentesse, dottorande e specializzande, 5 alle assegniste e 15 a ricercatrici, docenti e componenti del personale tecnico-amministrativo. Qualora non si raggiungano tali numeri nelle singole componenti i posti restanti saranno redistribuiti.

Le iscrizioni devono necessariamente avvenire scrivendo all’indirizzo iscrizionecorsoATadm.unipi.it, indicando nell’oggetto ISCRIZIONE CORSO LABODIF, e specificando, oltre a nome e cognome, la posizione ricoperta all’interno dell’Ateneo e la struttura di appartenenza.

 Le richieste d’iscrizione dovranno pervenire entro il 16 ottobre 2017.

L’avvenuta iscrizione sarà comunicata alle interessate tramite posta elettronica da parte dell’Unità Formazione, Welfare e Sviluppo della Direzione del Personale.

 Di seguito si indicano le caratteristiche e i contenuti principali del corso:

 PREMESSA

La differenza tra uomini e donne non è solo biologica, culturale, storica: è una differenza simbolica. È qualcosa che viene prima, prima dei corpi, prima delle idee. Donne e uomini siamo due. Diverso modo di pensare, agire, sentire.

Il corso base Labodif è orientato a fornire gli strumenti per riconoscere e potenziare la consapevolezza della Differenza femminile, con particolare attenzione al tema dell’apprendimento e della ricerca.

Il modo di imparare è differente per maschi e femmine? E se sì, in che modo? Contenuti e forme del fare ricerca oggi offrono tracce di questa differenza?

Nelle storie di quelle che - matematiche, scienziate, astronome, avvocate, filosofe - si sono trovate per prime nelle accademie è possibile rintracciare qualche filo comune?

Essere consapevoli dell’importanza della Differenza nell’esprimere sé aiuta a sviluppare e ad approfondire il rapporto con la realtà propria e degli altri/altre tanto nei contesti privati quanto in quelli professionali.

 MODALITA’ DI EROGAZIONE

Il corso prevede n° 4 moduli, della durata di 4 ore ciascuno. Le tematiche verranno affrontate in aula oltre che con modalità tradizionali anche attraverso contributi multimediali. E’ prevista la presenza in aula delle due docenti Giovanna Galletti e Gianna Mazzini, fondatrici del Modello Formativo Labodif.

ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO

I TEMI

• Cambiare sguardo

• Il pensiero della differenza e la pratica della differenza.

• I precedenti: la genealogia femminile.

• L’io maschile e l’io femminile

• La GRIGLIA LABODIF: i 4 gradi di differenza

• La differenza e l’apprendimento

• La differenza e la ricerca

• Bilancio e conclusioni